Gli inchiostri serigrafici

La serigrafia è una tecnica di stampa che consente di controllare e scegliere lo spessore dell'inchiostro depositato.

È questa caratteristica, unita alla possibilità di stampare scegliendo l’inchiostro tra una gamma molto ampia di tipologie di inchiostri serigrafici, a rendere oggi la serigrafia la tecnologia di stampa più utilizzata nel settore della decorazione industriale.

La possibilità di controllare il deposito di prodotto e l’ampia gamma di inchiostri per serigrafia formulati in Grafco consentono:

Decorazioni e stampe serigrafiche molto solide agli agenti esterni.

  • Utilizzando inchiostri per serigrafia formulati appositamente, si ottengono stampe brillanti e molto coprenti anche se applicati su fondi scuri e neri.
  • Stampe con elevata resa colore . L'elevata resa colore viene utilizzata quando è importante l'impatto visivo, come ad esempio nella moda e nel design ed in tali settori e’ richiesta anche       un'ottima solidità delle tinte.
  • Stampe serigrafiche con specifiche proprietà funzionali

Esempi:

Utilizzando inchiostri serigrafici conduttivi a base argento e’ possibile stampare su materiali flessibili come poliestere o policarbonato  tracce e piazzole  conduttive  utilizzate nella produzione di tastiere a membrana e tastiere capacitive.

Con l’utilizzo di inchiostri serigrafici fotoluminescenti è possibile ottenere stampe che una volta esposte alla luce e poi portate al buio emettono luce visibile anche per tempi  lunghi. Il tipico impiego e’ nella stampa di indicatori e scale di strumenti utilizzati nel settore aeronautico e motociclistico oppure nella produzione di cartelli di sicurezza utilizzati nel settore navale.

Utilizzando telai realizzati con forte spessore di fotoemulsione e appositi inchiostri serigrafici UV ad elevata tixotropia, si producono stampe in rilievo ( Braille ) leggibili da persone non vedenti.

Solo in serigrafia oggi si può ottenere l'ampia gamma di effetti speciali determinata dalla disponibilità di gamme di inchiostri per serigrafia formulati in modo specifico in modo da poter offrire finiture  lucide, opache, satinate, con effetti a rilievo, effetti glitter, metallizzati, cangianti, iridescenti, luminescenti, termocromici, fotocromici, retroriflettenti, soft-touch e molti altri, che vengono utilizzati nell’industria.

Che inchiostri per serigrafia produce la Grafco  ?

In Grafco produciamo :

  • Inchiostri per serigrafia in base solvente
  • Inchiostri serigrafici per stampa tessile all’acqua
  • Inchiostri plastisol per la stampa di T-shirt
  • Inchiostri serigrafici in base silicone   
  • Inchiostri per serigrafia per la produzione di transfer
  • Inchiostri serigrafici UV
  • Vernici per serigrafia UV

Gli inchiostri per serigrafia in base solvente hanno come target e destinazione d’uso la decorazione in applicazioni industriali dove vengono richieste le massime performances in termini di solidità,  adesione e tenuta  sui vari materiali  con le massime resistenze raggiungibili nei test di ’esposizione agli agenti  esterni . Da molti anni La Grafco ha ottimizato questa gamma di prodotti per soddisfare le richieste di molti settori industriali.

Gli inchiostri serigrafici per la stampa tessile all’acqua devono soddisfare una ottima coprenza  anche se applicati su tessuti scuri, una ottima brillantezza dei colori e ,veramente importante, una elevata solidità ai lavaggi domestici ripetuti.

Gli inchiostri plastisol per la stampa delle T-shirt sono stati formulati per combinare una facilità d’uso con una ottima coprenza e mano morbida su tessuti abitualmente utilizzati per le T-shirt. Le tre caratteristiche citate portano i serigrafi ad utilizzare gli inchiostri plastisol dove sia necessario una grande velocità di produzione in macchine carousel come ad esempio nell’abbigliamento promozionale.

Gli inchiostri serigrafici in base silicone presentano un tocco e una mano molto particolare, gommosa , frenante ed estremamente morbida . Questo tipo di inchiostri per serigrafia vengono utilizzati dove sia necessario avere una ottima elasticità e un effetto barriera alla migrazione dei coloranti dispersi nei tessuti di poliestere specialmente utilizzati nel settore sportivo. 

Oltre alla stampa diretta ( serigrafia su T-shirt o su oggetti )  la serigrafia viene utilizzata anche nella produzione di Transfer serigrafici.

In questo caso gli inchiostri serigrafici per transfer possono essere in base solvente, in base acquosa o in base siliconica . La stampa transfer implica la produzione con macchine da stampa serigrafiche utilizzando questi  inchiostri serigrafici per transfer  su carte o film di poliestere dotate di uno speciale trattamento che ne facilitino il trasferimento durante il passaggio di  pressa a caldo. Questi inchiostri una volta applicati devono venire asciugati e polimerizzati su questi supporti e in un secondo tempo, quando il mercato lo richiede vengono applicati a caldo tramite una pressa a caldo sul supporto scelto.    

Gli Inchiostri serigrafici UV e le vernici serigrafiche UV hanno come caratteristica specifica una altissima velocità di essiccazione dato che solidificano in frazioni di secondo una volta esposti  alla luce UV. Questo tipo di inchiostri per serigrafia UV   vengono da anni utilizzati in settori che richiedono una elevata produzione come il packaging industriale, la cartotecnica e nella produzione di etichette di pregio per il settore vino.   

inchiostri serigrafici a solvente

inchiostri plastisol per t-shirt

inchiostri serigrafici base silicone

inchiostri serigrafici all'acqua per transfer

inchiostro serigrafico UV